Gesù e quattro squarci di luce sull’Aldilà

Autore: Nomask Cesarscoin
Genere: Saggio religioso
Pagine: 252

Descrizione: Cosa sono i quattro squarci di luce? I quattro squarci, nell’ordine, sono lo squarcio avvenuto nel cielo durante il battesimo di Gesù, squarcio da dove proviene la voce di Dio il quale lo dichiara suo figlio. Il secondo squarcio è lo strappo del velo del tempio, avvenuto prima che Gesù spirasse. Il terzo squarcio è la lancia che ferisce il fianco di Gesù, già spirato in Croce, e rappresenta sia la grazia derivante dall’aver perdonato l’umanità, che la manifestazione della bontà di Dio, il quale ha donato agli uomini il proprio figlio pur di condurli alla salvezza. Infine, il quarto e ultimo squarcio, è la tomba, il sepolcro in cui Gesù è stato deposto – e dal quale con la resurrezione è sbocciata la vita immortale – e rappresenta la vittoria dell’amore sulla morte. Gli episodi dei quattro squarci schiudono una vista inimmaginabile riguardo lo scopo della vita umana e rivelano che Dio parla solo attraverso Gesù, che svela il vuoto del pensiero umano nello strappo del sipario nel tempio, l’amore di Dio per l’umanità e la vittoria sulla morte, prima considerata invincibile. L’autore motiva il verificarsi di questi squarci affermando che, in tal modo, Gesù ha rivelato come dietro la superficie della realtà ci sia invece della profondità. La figura di Gesù, insieme alla Bibbia, è il fulcro portante dell’intera opera. Gesù come unica verità circa il senso della vita, Gesù come unica fonte di felicità, è un concetto ribadito più volte nell’opera, anche se in realtà in alcuni punti tale concetto viene sviluppato in modo provocatorio. Sempre in modo provocatorio, viene fatto notare come in fondo Gesù sia stato masochista, addirittura folle, rifiutandosi di utilizzare la propria onnipotenza per salvarsi dal suo tragico destino: Qualsiasi Napoleone, disponendo del potere di Gesù, sarebbe stato un Imperatore eterno. Invece nulla. Gesù si è lasciato sopraffare e, per giunta, da imbelle. È in questo senso che Gesù intendeva un governo nel quale Egli dominava. La giustizia, la libertà e l’uguaglianza sono valori eterni, ma Gesù non ghigliottinò nessuno in nome di tali valori universali come invece fanno tutte le rivoluzioni di questo mondo prive dello Spirito di Gesù.

Creative Commons License

Gesù e i quattro squarci di luce sull’aldilà by Nomask Cesarscoin is licensed under a
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.